Sito ufficiale dell'Inchiesta diocesana per la Beatificazione di Padre Giuseppe Marrazzo (1917-1992)

A cura della Postulazione Generale dei Rogazionisti di Roma - e-mail: postulazione@rcj.org

Vice-Postulazione Padre Marrazzo - Casa Madre dei Rogazionisti - Messina

Home
“Voglio diventare Santo, ma non da solo”

alt

“UN’UMILE VITA D’AMORE”. Padre Giuseppe Marrazzo era un sacerdote Rogazionista. Nulla di più. Ma qui c’è proprio tutto. Sacerdote. Perché padre Marrazzo era semplicemente un prete. Per trovarlo bastava entrare nel Santuario di Sant’Antonio (Me) voluto e costruito da S. Annibale Maria Di Francia con l’aiuto di innumerevoli devoti antoniani. Era sempre seduto a confessare, oppure immerso nella celebrazione eucaristica. In apparenza padre Marrazzo era solo questo; ma la grandezza della sua esistenza è conosciuta solo a Dio. La sua umile e serena persona irradiava l’ottimismo e la semplicità dei santi. Padre Marrazzo era un umile del Signore. A sé non attribuiva nulla, tutto rendeva a Gesù perché portava incise nel cuore le parole del Maestro: «Senza di me non potete fare nulla… Io sono la vite e voi i tralci… Rimanete in me». Coloro che lo vedevano pregare e partecipavano alla sua Messa si ritenevano graziati. Padre Marrazzo confessava, diceva una buona parola e aiutava tutti; chi lo vedeva la prima volta veniva spiazzato da un singolare saluto: «fatti santo!» accompagnato dal dono di una caramella.

 Se sant’Annibale ha avuto modo di riconoscersi a Messina in un suo figlio, padre Marrazzo è senza dubbio uno di questi. Quando non era nel confessionale “vagabondava” per Messina. Come il buon Samaritano si avvicinava ai poveri, alle famiglie in difficoltà, agli ammalati, agli anziani. Non era mai solo, ma sempre accompagnato da fedeli laici, uomini e donne, che così apprendevano sul campo come essere buoni Samaritani. Ma quale è stato il dichiarato scopo della sua vita? Su questo punto aveva le idee chiare: «amare il Signore, amare i miei fratelli e farmi santo! Non ho altra aspirazione».

 

Leggi tutto...
 
Video 20° anniversario della nascita al cielo

La Signora Nina Marino, in Di Bernardo, ha realizzato un DVD per commemorare il 20° anniversario della nascita al cielo del Servo di Dio P. Marrazzo. Inoltre, la stessa Signora, figlia spirituale di P. Giuseppe, ha aperto un gruppo facebook che si può visitare quì http://www.facebook.com/groups/285684514868737/

 
 

 
30 Novembre 2012 20° anniversario della nascita al cielo del P. Giuseppe Marrazzo

Mons. Calogero La Piana presiederà la celebrazione Eucaristica del 30 Novembre. La vigilia sarà inaugurata la mostra fotografica “La mia vita è davanti a te Signore”, allestita con la grazie all’amore e alla fatica di alcuni amici e devoti del Servo di Dio. Nel corso dell’anno sono programmati alcuni incontri con i che frequentano il Santuario per presentare alcuni aspetti della semplice, ma ricca personalità di P. Giuseppe. 

Leggi tutto...
 
“Amare e farmi santo! Non ho altra aspirazione”

alt

Ricorre quest’anno il 20° anniversario della nascita al cielo del Servo di Dio P. Giuseppe Marrazzo rcj. Ha trascorso la sua vita sacerdotale nel Santuario-Basilica di Sant’Antonio santificato dalla presenza di sant’Annibale. Ha perseguito il desiderio più grande della sua vita: “Farmi santo” seguendo le orme del santo Fondatore

 

Leggi tutto...
 
30 Novembre: anniversario del pio transito di Servo di Dio P. Giuseppe Marrazzo

 

 

avpageview_22112011_102837.bmp.jpg

 

 

Il segreto della sua vita e del suo apostolato: “Per me vivere è Cristo!”:

santuario_s._antonio.jpg

  • Quale la parola più ripetuta e vissuta nella mia vita? Stare con Gesù Vivere di Gesù “Mihi vivere Christus est”… Vivere per Gesù, essere come Gesù per le anime.
  • Mamma celeste, fammi restare in questo santuario a lavorare fino alla morte e questa avvenga o al confessionale o all’altare. Non mi fare allontanare da questo Santuario lembo di Paradiso.
  • Gesù, Gesù, Gesù, mille volte  Gesù, per  il  tuo  SS.  Nome ti chiedo: un  cuore  traboccante  di  amore per  Te e per  le  anime. La  gioia  di  amarti  e  farti  amare  da  tante anime. Tante vocazioni  alla  nostra  famiglia  Rogazionista, sacerdoti  santi, santi; tante  mamme sacerdotali  che  moltiplichino  e  vivano  la  maternità  sacerdotale  di  Maria  accanto  ai tuoi  sacerdoti.

 


 

 
Nuovo Postulatore

A seguito della sua elezione a Superiore della Provincia Rogazionista Italia Centro-Sud, Padre Angelo SARDONE, finora Postulatore Generale della Congregazione e postulatore della causa di beatificazione del servo di Dio padre Giuseppe Marrazzo, si trasferisce a Bari, sede giuridica della Provincia e lascia il suo ufficio generale e, di conseguenza, anche la cura diretta della Causa di beatificazione di Padre Marrazzo.
Il Superiore Generale della Congregazione dei Rogazionisti, P. Angelo MEZZARI ha nominato al posto di P. Sardone, P. Agostino ZAMPERINI che prossimamente prenderà visione del lavoro a Messina ed assumerà direttamente il suo compito in merito.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL



Chi è online

 58 visitatori online

Scritti

Paypal

RocketTheme Joomla Templates
Membri : 33
Contenuto : 98