Sito ufficiale dell'Inchiesta diocesana per la Beatificazione di Padre Giuseppe Marrazzo (1917-1992)

A cura della Postulazione Generale dei Rogazionisti di Roma - e-mail: postulazione@rcj.org

Vice-Postulazione Padre Marrazzo - Casa Madre dei Rogazionisti - Messina

Home
La santità del sacerdote

Quanta santità ci vuole per essere Sacerdote! Che miserie si trovano nelle anime e quanto grande deve essere la misericordia! Un’anima ritenuta buona stimata da tutti eppure continui sacrilegi e proprio a causa di S. “Quello che fai è per un bene, quindi non è peccato” - inganno-scandalo- ecc. Signore, pietà di me e liberami.

Diario Spirituale 7.3.1968

Pensieri sacerdotali /5

 
Un Cenacolo sotto lo sguardo di P. Marrazzo
L'itinerario di preghiera e di adorazione eucaristica per le vocazioni del Cenacolo Vocazionale di Altamura (Ba) guidato dai coniugi Carlo e Nella Genco, per il corrente anno liturgico 2009-2010 guarda alla vocazione sacerdotale e alla missione della Chiesa. Per questo è stata confezionata una icona che riporta l'immagine di Padre Marrazzo per ringraziare il Signore per l’importanza del ruolo e della missione del sacerdote nella Chiesa e nella società contemporanea e comprendere meglio questa realtà che viene donata da Dio a tutti gli uomini.

 
Buon anno 2010
A tutti i devoti, i simpatizzanti, i figli e le figlie spirituali del servo di Dio Padre Giuseppe Marrazzo, la redazione del sito porge tanti felici e cari auguri per il nuovo anno 2010. La vita e le virtù del servo di Dio, sacerdote di Dio altissimo, speriamo di poter mettere maggiormente in luce nel prossimi mesi con delle iniziative culturali e spirituali.
 
Buon Natale 2009

"Accettiamo con semplicità la nostra limitatezza e preghiamo Gesù che sia sempre Lui la nostra unica e vera immortale ricchezza. Ecco gli auguri per sentirci sempre nella gioia del Natale insieme con tutte le anime dei nostri fratelli che portiamo nel cuore e con tutta la famiglia di Dio".

Padre Giuseppe Marrazzo, Diario Spirituale, 21.12.70.

 
Il corpus degli scritti

Mentre continua con una certa regolarità l’escussione dei testimoni nell’inchiesta diocesana messinese (finora sono stati ascoltati 30), il Postulatore Generale ha ultimato e messo a punto l’editing degli scritti inediti di Padre Marrazzo.

La raccolta degli scritti fu avviata dopo la morte del Servo di Dio, ad opera del rogazionista P. Francesco Campanale mettendo insieme le varie agende ed i numerosi fogli sparsi sui quali Padre Marrazzo appuntava cose spirituali, liturgiche, preghiere etc. Non esistono scritti direttamente pubblicati dal Servo di Dio. In seguito alla richiesta ufficiale all'arcivescovo di Messina di avviare regolare inchiesta diocesana,  tutto ciò che era stato pubblicato nell'ambito della Congregazione dei Rogazionisti e sui giornali (soprattutto in riferimento alla sua morte) furono raccolti e messi a disposizione della Commissione Storica. Per gli scritti inediti cominciò un lungo e faticoso lavoro di inventario e catalogazione, curati in loco dalla dr.ssa Annamaria Ternullo, finchè con la collaborazione del Postulatore Generale e della dr.ssa Maria Recupero,  si giunse alla classificazione ufficiale. Gli scritti sono stati assemblati quindi in generi letterari e distinti in cinque voci (preghiere, schemi di omelie, diario spirituale, corrispondenza e varie). L’intero corpus scritturistico è stato gradualmente trascritto da un gruppo di volontari di Messina coordinati dalla dr.ssa Ternullo ed ha richiesto molto tempo di lavoro data la diversa collocazione degli originali (agende e tanti fogli sparsi che sono stati tutti fotocopiati), la disponibilità dei trascrittori ed i loro tempi. Le difficoltà non sono state poche, dal momento che i vari trascrittori hanno rilevato su supporto magnetico i contenuti degli scritti, adoperando la metodologia della fedeltà assoluta a quanto scritto e servendosi di programmi in word di differenti versioni. Una volta consegnato, tutto il materiale è stato visionato e progressivamente assemblato dal Postulatore Generale attraverso un lungo lavoro di editing che ha conferito una omogeneità editoriale e strutturale al corpus. Entro il corrente mese di dicembre tutto il materiale scritturistico sarà messo a disposizione in maniera ufficiale dell'apposita Commissione storica.

 
17° anniversario della morte

In occasione del 17° anniversario del dies natalis di Padre Giuseppe Marrazzo, l'apostolo rogazionista del confessionale, per iniziativa della Vice-Postulazione di Messina e l'Associazione Amici di Padre Marrazzo, lunedì 30 novembre 2009 alle ore 18.00 nella Basilica-santuario del Cuore di Gesù e di S. Antonio a Messina, luogo nel quale egli ha esercitato per quasi cinquant'anni il ministero sacerdotale al confessionale,  Padre Angelo Sardone, Postulatore Generale dei Rogazionisti, ha celebrato l'Eucaristia unitamente a tanti confratelli.  La celebrazione serotina segue quella delle ore 10.00 al Gran Camposanto di Messina officiata da P. Mario Magro, vice-postulatore. Durante l'omelia il celebrante ha sottolineato la dimesione carismatica di Padre Giuseppe ancorato al suo confessionale, con la particolarità di un amore speciale per l'Eucaristia e la Vergine Maria, e il suo sacerdozio sul modello del santo Curato d'Ars. Al termine della celebrazione, secondo la consuetudine, sono state date delle caramelle a ricordo del gesto semplice che più volte il servo di Dio compiva soprattutto nei confronti dei suoi penitenti.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL



Chi è online

 47 visitatori online

Scritti

Paypal

RocketTheme Joomla Templates
Membri : 33
Contenuto : 98