Home
Che cosa è? PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 11 Dicembre 2009 09:22

Cosa è la materinità sacerdotale.

Padre Giuseppe Marrazzo, in particolare a partire dalla fine degli anni '60,  maturò una convinzione, come la base di una particolare spiritualità che cominciò ad attuare con un gruppetto di donne che ruotavano attorno al santuario S. Antonio a Messina, un vero e proprio carisma. Egli la definiva la maternità sacerdotale.

Lo scritto che segue risale al 28 dicembre 1973.

 

Insostituibilità ed amore disinteressato di tutte le mamme per i propri figli: sono così evidenti, naturali che riuscirebbe strano se fosse diverso.

Ogni sacerdote ha, ha avuto una mamma piena d’attenzione. Spesso questo amore si ferma al piano umano ostacolando non poche volte il sacerdote proprio nella sua missione. Egli avrebbe bisogno di una mamma che condivida e comprenda tutto intero il suo figlio uomo-sacerdote, vita e missione; di una mamma che assolva alla sua missione materna tutta intera, non limitata alla sola vita materiale; fisico-affettiva; ma anche spirituale. Mamma che lo aiuti, lo sospinga, lo soccorra, lo comprenda sul piano umano e sul piano della “missione sacerdotale”. In fondo come per Maria SS. a fianco di Gesù, Dio fatto uomo, Salvatore, Sommo ed Eterno Sacerdote.

Questo è il pensiero da cui è animata la preghiera qui riportata. Essa intende impetrare da Dio la grazia che ogni sacerdote possa avere una mamma in senso pieno. Che se la mamma naturale non riesce a penetrare nelle profondità misteriose della vocazione sacerdotale del figlio, susciti una mamma spirituale, gradita agli occhi di Dio.

Ultimo aggiornamento Domenica 13 Dicembre 2009 13:39
 

Scritti

RocketTheme Joomla Templates