Search

Fai una donazione

Galleria

  • lll

Notiziario

who is online

Abbiamo 45 visitatori e nessun utente online

Richiesta di Preghiera

Youtube Videos

“L’anticamera del Paradiso”

  • Scritto da Super User

Come Gesù misericordioso

Padre Marrazzo nella sua vita ha un unico modello: Gesù misericordioso, inviato dal Padre non per condannare, ma per salvare il mondo. È consapevole di “essere Gesù” che accoglie l’adultera e Zaccheo, risana i lebbrosi, siede in compagnia dei pubblicani e dei peccatori. Si sente nei panni del Padre misericordioso che attende pazientemente il figliol prodigo; sa di essere il buon Pastore che cerca la pecorella smarrita; è consapevole di essere sacramento di Gesù medico, venuto non per i sani, ma per gli ammalati. Si definisce taxista di Dio. Sempre in attesa di “passeggeri” da portare all’unica meta: le braccia del P

Leggi tutto: “L’anticamera del Paradiso”

“Andiamo a trovare Gesù ammalato  e anziano”

  • Scritto da Super User

Sfogliando il Vangelo notiamo

un duplice legame tra Gesù e i poveri: fin dall’inizio della missione dichiara di essere inviato ad annunciare il lieto messaggio ai poveri, la liberazione ai prigionieri, la vista ai ciechi, ecc. (Lc 4,18). Per altro verso s’identifica con il prigioniero, l’ammalato, ecc (Mt 25,31). Quindi Gesù soccorre l’umanità ed è soccorso dall’umanità.

 

SONO  AMMALATO  E  CIECO!

In don Peppino troviamo l’identico movimento: si riconosce povero, ammalato, carcerato bisognoso del Medico celeste e con pari intensità, in forza dell’ordine sacerdotale, si sente inviato agli infermi, carcerati, affamati e assetati nei quali

Leggi tutto: “Andiamo a trovare Gesù ammalato  e anziano”

L'arte del perdono

  • Scritto da Super User

Padre Giuseppe Marrazzo rcj:

Voglio essere una preghiera vivente

(Aforisma 361)

di Luigi De Cristofaro 

Il piccolo libro L’arte del perdono. Aforismi del Servo di Dio Padre Giuseppe Marrazzo, curato da P. Agostino Zamperini rcj, presenta la figura ed in particolare la spiritualità del sacerdote rogazionista, del quale è in corso la causa di canonizzazione, attraverso una serie di brevi riflessioni e sintetiche meditazioni, in tutto quattrocento, alcune in forma di aforisma, altre esposte attraverso espressioni maggiormente elaborate. Il pensiero formulato nel testo n. 361, che dà il titolo a questo breve intervento, sintetizza in maniera

Leggi tutto: L'arte del perdono

La gioia del sacerdote

  • Scritto da Super User

A cento anni dalla nascita (5 maggio 1917) e a venticinque dalla morte (30 novembre 1992), la figura di p. Marrazzo si  delinea nella sua semplice grandezza.  Il suo primo biografo lo definì “Prete del popolo” per la sua capacità di stare tra la gente, specialmente tra le persone semplici e umili; l’ultima biografia edita dalla Velar lo presenta “Semplicemente prete” innamorato di Cristo e impegnato a renderlo presente sempre e dovunque; camminando per le strade di Messina ho sentito che alcuni lo ricordano il “118 degli ammalati”, sempre pronto, in qualsiasi ora del giorno e della notte, a recarsi al capezzale degli infermi. Per brevi period

Leggi tutto: La gioia del sacerdote

Contattaci

Login Form

Ricordami

       

Trovaci